Qualifica e certificazione del personale addetto alle Prove Non Distruttive
Hai dei dubbi sulla Norma ISO 9712 ?

Poni il tuo quesito, ti daremo la nostra risposta.

info@iso9712.com
Domande e Articoli
Maggio: 2019
L M M G V S D
« Giu    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Requisiti Visivi richiesti

Il candidato deve fornire prova documentata di avere una capacità visiva soddisfacente in conformitàai seguenti requisiti:

  1. l'acutezza visiva da vicino deve permettere come minimo la lettura del Jaeger numero 1 o Times New Roman N 4,5 o caratteri equivalenti (con un'altezza di 1,6 mm ) a una distanza non minore di 30 cm con uno o entrambi gli occhi, con o senza correzione.
  2. la visione dei colori deve essere sufficiente a permettere al candidato di distinguere e differenziare il contrasto tra i colori o le sfumature di grigio utilizzati nel metodo PND in questione come specificato dal datore di lavoro.

L'organismo di certificazione può prendere in considerazione la sostituzione dei requisiti in a) mediante conformità a un'alternativa appropriata.

Successivamente alla certificazione, le prove di acutezza visiva da vicino devono essere eseguite annualmente e verificate dal datore di lavoro.

 

TEST DI ISHIHARA PER LA DETERMINAZIONE DEL SENSO CROMATICO

 

Le tavole di ISHIHARA vengono comunemente utilizzate per la determinazione del senso cromatico. La norma ISO 9712 non specifica il loro utilizzo come invece fa con i caratteri per l'acuatezza visiva, la determinazione del senso cromatico è demandata all'azienda che nel caso non utilizzi le tavole di ISHIHARA farà una procedura specifica per dimostrare l'ottemperanza a tale requisito.

 

 

TEST JAEGER 1 PER LA DETERMINAZIONE DELL'ACUTEZZA VISIVA