Qualifica e certificazione del personale addetto alle Prove Non Distruttive
Hai dei dubbi sulla Norma ISO 9712 ?

Poni il tuo quesito, ti daremo la nostra risposta.

info@iso9712.com
Domande e Articoli
Gennaio: 2016
L M M G V S D
« Giu   Feb »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Accreditamento per il rilascio della Certificazione del Personale UNI EN ISO 9712

Accreditamento per il rilascio della Certificazione del Personale UNI EN ISO 9712

Buongiorno, l’accreditamento per il rilascio della certificazione del personale UNI ISO 9712 è obbligatorio?

Se sì, dove posso trovare questa prescrizione?

Rimango in attesa di un cortese riscontro.

Distinti saluti.

La norma ISO 9712 nel capitolo 5.2.2 prevede 11 requisiti che l'Organismo di Certificazione deve soddisfare per poter Certificare il personale.

Al primo punto viene indicato quanto segue:

L'organismo di Certificazione:

deve avviare, promuovere, mantenere e gestire  il sistema di certificazione secondo la ISO/IEC 17024 e la presente norma internazionale.

Quindi gli Organismi di Certificazione devono seguire la norma ISO/IEC 17024 che è una norma di carattere generale valida anche per altri schemi di certificazione del personale ( non solo per le prove non distruttive ).

Il titolo della norma è il seguente:

Dal sito ISO:

ISO/IEC 17024:2012 Conformity assessment — General requirements for bodies operating certification of persons

Dal sito UNI:

UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2012 Valutazione della conformità – Requisiti generali per organismi che eseguono la certificazione di persone

La norma ISO 17024 prevede che la Certificazione e l'Organismo di Certificazione abbia validità legale nella regione in cui si opera, questo requisito viene soddisfatto attraverso il procedimento di ACCREDITAMENTO che serve a garantire che la certificzione sia emessa secondo le linee guida del IAF International Accreditation Forum.

Per un'azienda italiana che voglia intraprendere questa strada, l'accreditamento con ACCREDIA è un requisito essenziale.

Il Decreto Legislativo n. 13 del 2013, che dispone in materia di prestazioni per l’individuazione e validazione degli apprendimenti non formali ed informali e degli standard minimi di servizio del Sistema Nazionale di Certificazione delle competenze, fa riferimento all’accreditamento: all’art 4, c. 5 si dispone infatti che “Ferme restando le disposizioni di cui al presente Decreto e di cui ai regimi di autorizzazione o accreditamento degli Enti pubblici titolari, gli Enti titolati, per l'erogazione di servizi di Certificazione delle competenze in conformità alle norme tecniche UNI in quanto applicabili, devono essere in possesso dell'accreditamento da parte dell'Organismo Nazionale Italiano di Accreditamento”.

Questo significa anche che, in presenza di norme UNI, non sono lecite certificazioni non accreditate. 

Non viene vietato all’Ente di Accreditamento di accreditare a fronte di specifiche tecniche, ma, se c’è una norma UNI, si obbliga l’accreditamento. Comunque ogni certificazione, in presenza o meno di una norma UNI, per essere riconosciuta valida dovrebbe essere rilasciata da un O.d.C. sulla base di un processo di certificazione conforme alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17024.

Alcuni documenti utili scaricati direttamente dal sito di ACCREDIA:

Position Paper ACCREDIA sulla certificazione delle figure professionali 07/03/2014

Presentazione della Norma ISO 17024

Corso di Aggiornamento sulla Norma ISO 17024

Link al sito ACCREDIA da cui si possono prendere informazioni e scaricare i file:

http://www.accredia.it/news_detail.jsp?ID_NEWS=1119&areaNews=25&GTemplate=newsletter_mailing.jsp

http://www.accredia.it/extsearch_press.jsp?area=6&ID_LINK=100&page=80&IDCTX=3153&id_context=3153