Qualifica e certificazione del personale addetto alle Prove Non Distruttive
Hai dei dubbi sulla Norma ISO 9712 ?

Poni il tuo quesito, ti daremo la nostra risposta.

info@iso9712.com

Controllo Visivo VT certificazione obbligatoria ?

 

 

 

Buongiorno

 

Avrei una domanda da porre: la norma obbliga o consiglia che chi esegue i controlli visivi sia patentato almeno di II livello?

Ho dei colleghi che mi dicono che NON è necessario essere patentati per eseguire i controlli visivi!!!…

 

 

Grazie

Questo è un vecchio problema che ogni tanto riemerge e anche questa volta rimarrà sospeso nel suo limbo in attesa che la norma sia più chiara.

La norma di metodo del controllo visivo richiede solo che il personale faccia una visita oculistica come indicato nella ma non richiede nessuna certificazione.

Le norma di prodotto delle saldature ( e anche quella delle fusioni ) Raccomanda che il personale sia Qualificato secondo i criteri ed è qui che nasce l'inghippo in quanto la norma utilizza 2 termini chiave per confondere le idee:

Raccomanda 

Una raccomandazione prevista da una norma ha un significato quasi equivalente a DEVE .

Una Qualifica è un termine che trova una definizione nella norma e precisamente recita quanto segue:

"Dimostrazione delle attitudini fisiche, della conoscenza, dell'abilità, della formazione e dell'esperienza necessarie a seguire correttamente i compiti relativi alle PND"

La domanda è: come si dimostra che una persona sia realmente Qualificata ? Il modo più semplice è quello che sia Certificata. La di parte terza ha un effetto placebo in quanto ( a torto o a ragione ) rassicura il richiedente riguardo le capacità minime della persona incaricata al controllo.

Concludendo possiamo dire che la persona che fa un controllo Visivo non serve sia Certificata ma basta che sia Qualificata, il mercato ha però deciso che la dimostrazione della qualifica è bene che sia Certificata.